domenica 18 maggio 2008

La mia mente è il mare

Sto guardando il mare
e mi soffermo ad ammirare ...
ecco laggiù un uomo a pescare.
Nel brusio di un blu silenzioso,
sfiorata da un vento quasi fastidoso
mi stupisco nel guardare.
Una barchetta si allontana,
una mano si muove per salutare
e si perde nell'immensità del mare.
Comincio a scrutare,
mi sforzo per cercare di capire.
Ma dove è andato a finire?
Ma non mi voglio preoccupare....
lui sa come tornare:
la mia mente è il mare.

DEDICATA AL MIO BABBO E IL SUO AMORE PER IL MARE


2 commenti:

Titti ha detto...

BELLISSIMAAAAAAAAAAAAAAAA
Mamma mia quanto sei speciale sorellona!!!!

Maurizio ha detto...

Ciao Laura,
grazie per ciò che mi scrivi. Si, forse abbiamo qualcosa in comune... Puoi far riferimento quando vuoi agli argomenti del mio blog, così come, se tu me lo permetti, farò io leggendo ciò che scrivi tu sul tuo spazio virtuale. A questo dovrebbe servire scrivere il nostro "diario" in rete, a condividere, con chi vuol condividere una parte di noi.
Un caro saluto e a presto