domenica 18 maggio 2008

Ricordando

Oggi non mi sento la Laura di sempre, è già da qualche giorno che mi sento "strana", mi sento cioè stranamente triste.
Quando mi sento così, penso tanto e pensare porta anche a ricordare, quasi come volessi ritrovare nella mia mente, nei miei ricordi un posto in cui rilassarmi ....
Riemergono i ricordi belli che in qualche modo però mi lasciano un senso di nostalgia, nella consapevolezza che non ritorneranno ed anche nel timore di dimenticarli più facilmente; poi ci sono i ricordi brutti, quelli cioè che si sono impossessati della mia memoria in maniera indelebile, che hanno lasciato nella mia anima una ferita insanabile, quei ricordi che facilmente ritornano a galla, quei ricordi che sono legati a fatti o parole che non ho mai compiuto o detto. Credo che non esista ricordo più brutto del rimpianto di non aver compiuto una determinata azione o non aver pronunciato una determinata frase in un determinato momento.

Quale ricordo più brutto se non quello di non aver avuto il coraggio di prendere in braccio il mio piccolo Elia, quale rimpianto più grande se non quello di esser rimasta lì a guardarlo senza nemmeno protendere le braccia verso di lui e stringerlo forte forte a me!
Cosa devo dire quando mi torna in mente la radiolina che avevo visto in vetrina da regalare al mio babbo per il suo ultimo Natale, che poi non gli ho mai comprato!
Ma è proprio pensando a questi miei due "uomini" che sento che la mia anima gli appartiene, il mio legame con loro è speciale è unico, è raro perchè è con il ricordo e un legame di questo tipo non potrà mai allentarsi o affievolirsi, perchè loro sono parte di me e vivono con me e finchè vivrò questi miei due grandi amori saranno con me, in ogni battito del mio cuore.

Quindi che i ricordi si impossesino pure di me, che mi diano pure gioia e dolore ma sarò comunque felice di ricordare ... ricordare quel bellissimo bambino dal faccino tondo e paffutello con tantissimi capelli neri e quell'omone dalle grandi calde mani con gli occhi colore del mare!

RICORDO
Non lascio che neanche un singolo fantasma del ricordo
svanisca con le nuvole,
ed è la mia perenne consapevolezza del passato
che causa a volte il mio dolore.
Ma se dovessi scegliere tra gioia e dolore,
non scambierei i dolori del mio cuore
con le gioie del mondo intero.

Kahlil Gibran
"Self-Portrait"

5 commenti:

Sera ha detto...

I tuoi ricordi sono così veri da poterli quasi toccare...i tuoi sentimenti sono palpabili ed il mio cuore ti è vicina.
I tuoi uomini sono sicura sono fieri di te e ti guardano con orgoglio da lassù per la splendida donna,moglie e madre che sei diventata.
Un forte abbraccio.

Titti ha detto...

Condivido pienamente quello che ha scritto Sera..
Sei una donna stupenda..
Mi hai lascita senza parole..TI ADORO!!!!
(p.s. visto allora che avevo ragione l'altra settimana quando ti ho detto che mi sembravi strana)

Maria ha detto...

ho le lacrime agli occhi Laura!
ti abbraccio
Mariella

Maurizio ha detto...

E' un piacere avere incontrato il tuo spazio virtuale.... ho letto alcuni dei tuoi pensieri, non commento oltre... alcune cose appartengono talmente a se stessi che nessuno può accedervi, nemmeno con l'umana comprensione.... ed il mio sguardo è caduto su qyesto post: i ricordi, il piacere della sofferenza che ti può dare un ricordo, anche il più amaro, ma è un dolce piacere.... è come se il nostro corpo, la nostra mente e la nostra anima, riescono a "sedimentare" anche il dolore più grande... perchè possa diventare l'humus non solo per la nostra "sopravvivenza" ma anche per la nostra "rinascita" e "crescita".... insomma Laura.... ben trovata sul mio cammino....

Un saluto da un crepuscolare.... con rari (ma buonj) sprazzi di solarità....

Maria Chiara ha detto...

Ciao,
molto bello quanto dici in questo post.
Sono una fan dei ricordi, pur avendo la consapevolezza di aver fatto qualcosa male (o non averla fatta per niente) e aver per questo dei rimpianti. Ma tutto mi serve e mi è servito x crescere e diventare quella che sono, nel bene e nel male. E se è vero che questo è successo fino ad ora, sono convinta che lo sarà anche per il futuro!
A presto,